Posts Tagged ‘inaf’

Fighting Review

12 luglio 2012

Dopo qualche classico imbambolamento iniziale, le reazioni contro l’ennesimo decreto che ammazza dipendenti pubblici, precari e non, e blocca la ricerca pubblica, cominciano a proliferare.

I sindacati

Usb ha manifestato il 6 a piazzetta Vidoni.

La Cisl nazionale si è subito tirata indietro, ma la Federazione che si occupa di ricerca ha fatto un comunicato abbastanza netto: eccolo.

Uil e Cgil hanno subito annunciato mobilitazione e sciopero (ovviamente a settembre, quando il decreto sarà già diventato legge…).

Oggi 12 luglio si è svolto un presidio unitario di Flc Cgil, Fir Cisl e Uil Rua davanti al Miur.

La prossima settimana è prevista un’assemblea di tutti gli enti di ricerca all’Iss per il 24 e un presidio a palazzo Vidoni per il 19.

Link:

La convocazione del presidio unitario al Miur del 12  luglio | Comunicato della Flc Cgil: licenziati i precari della conoscenza | Usi Ricerca: la ricetta di Profumo per la ricerca pubblica | Anpri: l’ultima newsletter | Comunicato della Uil Rua sull’Isfol | Comunicato nazionale Uil Rua: “un governo di pinocchi” | Assemblea all’Istat il 13 luglio: spending review, saldi d’estate sulla ricerca pubblica | Inran: occupato l’Istituto | Inran: prosegue la protesta | Inran: il ministro Catania chiama i sindacati | Le iniziative e le proposte di piattaforma della Flc Cgil | LaborTv: il segretario Fir Cisl e una ricercatrice precaria dell’Inea

I presidenti degli enti di ricerca

Bignami (Inaf), Ferroni (Infn) e Nicolais (Cnr) | Garaci (Iss) | Giovannini (Istat)

Altri

Pier Luigi Canonico (SIF) | Giorgio Napolitano (presidente della repubblica) | Infn, dopo il bosone i tagli (ANSA) | Adiconsum contro la soppressione dell’Inran |

Altre agenzie:

(more…)

Annunci

Valzer delle presidenze

7 gennaio 2008

All’inizio del 2008 il consiglio dei ministri ha proceduto alla nomina di due nuovi presidenti negli enti di ricerca. Al CNR, dopo la procedura “concorsuale”, il presidente scelto sarà Luciano Maiani, già direttore del CERN. All’INAF invece il nuovo presidente sarà Tommaso Maccararo, già direttore dell’Osservatorio astronomico di Brera: tutti d’accordo in commissione.

Padoa Schioppa si becca una nota

22 novembre 2007

La nota, congiunta, l’hanno scritta i 4 presidenti di 4 enti di ricerca “vigilati” dal ministero dell’università e della ricerca: Cnr, Infn, Inaf e Asi. I presidenti si lamentano perché il previsto aumento del loro fondo di finanziamento ordinario di 50 milioni è stato decurtato “per motivi contabili” del 40%.

leggi l’articolo su repubblica.it

Stabilizzazioni negli enti di ricerca: confusione e tabelle

18 novembre 2007

Venerdì scorso sono “usciti” i decreti riguardanti le assunzioni in deroga (comma 519 dell’ultima finanziaria, riguardante tutto il pubblico impiego) e le assunzioni in base al comma 520 (stabilizzazioni negli enti di ricerca). Le cifre rispecchiano sostanzialmente le indiscrezioni pubblicate anche su questo blog, ma non mancano le sorprese.

(more…)

Stabilizzazione: arrivano i fondi

15 novembre 2007

Dopo un anno di circolari, note e pareri, il governo dovrebbe finalmente decretare la ripartizione dei fondi (30 milioni di euro) per la stabilizzazione negli enti di ricerca, assegnati dal comma 520 dell’art. 1 della finanziaria dell’anno scorso.

Secondo voci ed indiscrezioni non confermate più o meno il fondo dovrebbe così ripartirsi:
CNR 6,5 milioni di euro; ISS 6,2; ISTAT 3,7; INFN 2,4; ISPESL 2,2; ENEA 2,0; CRA 1,9; INAF 630mila euro.

INAF: produzione di precariato

26 ottobre 2007

La Flc Cgil sta organizzando in ogni ente di ricerca le cosiddette “conferenze di produzione”. Si tratta di convegni sull’organizzazione e i problemi degli istituti. Il 22 ottobre è toccato all’INAF, l’ente degli astrofisici.

Tra gli altri sono intervenuti il ministro Mussi (che ha parlato per un’ora) e il commissario dell’INAF (De Julio). Qui segnaliamo i due interventi atipici alla conferenza: quello di Silvia e quello di Melania: 10 minuti per una, molti dati e proposte chiare.