Uno spot per la ricerca

a cura dei precari di Bologna

Annunci

Tag: ,

Una Risposta to “Uno spot per la ricerca”

  1. ecchecemetto Says:

    BUONGIORNO.
    BEH LO SPOT..NON E’ MALE..ANZI MOLTO SIMPATICO E CHIARO COME MESSAGGIO…COMPLIMENTI.
    L’UNICA FRASE CHE NON MI E’ CHIARA E’:
    PERCHE’ DARE CON LA LEGGE 133 IL COLPO DI GRAZIA ALLA RICERCA?
    ..GIUSTO..OK…PERO’:
    “PER ARRIVARE A QUESTO COLPO DI GRAZIA, SIGNIFICA CHE LA SITUAZIONE NON ERA DELLE MIGLIORI, MA QUESTO NON SIGNIFICA CHE SI STAVA MEGLIO QUANDO SI STAVA PEGGIO:
    ….MI SPIEGO MEGLIO.
    QUELLO CHE DAVVERO NON RIESCO A CAPIRE è CHE ABBIAMO SUBITO DA CANI PER TANTI ANNI TAGLI, SOPRUSI, UMILIAZIONI, SVALUTAZIONI CULTURALI DI OGNI TIPO. A PARTIRE DAI DOTTORANDI, DAGLI SPECIALIZZANDI, DAGLI ASSEGNISTI, DAI BORSISTI, DAI PROFESSORI A CONTRATTO CONSIDERATI COME PORTABORSE DI BARONI E CONTI E MARCHESI
    …IL NOSTRO RUOLO NON E’ STATO MAI RICONOSCIUTO COME FAUTORI REALI DI UN PROCESSO DI RICERCA…..
    E ADESSO CHE…RIPETO BEN VENGA…SEMBRA CHE L’ARIA STIA CAMBIANDO NEL SENSO CHE SI VUOLE SVECCHIARE L’UNIVERSITA’, CAMBIARE LE REGOLE DEI CONCORSI IMMERITOCRATICI E COOPTATI, BEH PROPRIO ADESSO CHE FINALMENTE LA MERITOCRAZIA POTREBBE TIMIDAMENTE VALERE QUALCOSA…BEH PROPRIO ADESSO RINUNCIAMO A TUTTO QUESTO…?
    ..MA SIAMO SICURI DI QUELLO CHE VOGLIAMO?…
    O FORSE MALIZIOSAMENTE BISOGNEREBBE PENSARE CHE IL CORPORATIVISMO SINISTRO E DI SINISTRA DELLE LOBBIES UNIVERSITARIE NON RIESCA A TROVARE DI MEGLIO DA FARE CHE SCHIERARE TUTTE LE PROPRIE ARMI CONTRO LA POLITICA RIFORMISTA E NON GARANTISTA DEGLI STATUS QUO BARONALI…
    E LO FA IN MODO PALESE, AIZZANDO RETTORI E PROFESSORI CONTRO QUESTA LEGGE CHE ALLA FINE PORTERA’ 100 MILIONI DI EURO ALLA RICERCA…
    MA DOVE CAZZO ERANO QUESTI RETTORI, QUESTI PROFESSORI, QUESTI SINDACATI QUANDO ALL’INTERNO DELLE FACOLTA’ SI RESPIRAVANO CLIMI DITTATORIALI E CORPORATIVI???
    ….DOVE CAZZO ERANO QUESTE PERSONE QUANDO SI COMPIVANO SOPRUSI DI OGNI GENERE ALL’ILLUMINISMO MERITOCRATICO E INTELLETTUALE DELLA RICERCA E DELLE FIGURE ATIPICHE E PRECARIE CHE REALMENTE IN QUESTI ANNI HANNO PORTATO RICERCA E INNOVAZIONE AL NOSTRO PAESE????
    …E I CERVELLI IN FUGA E QUELLI IN GABBIA CHI CAZZO LI HA MAI TUTELATI FINO ADESSO???
    …NN CERTO QUEI RETTORI, NN CERTO QUEI PROFESSORI, NN CERTO QUELLE RAPPRESENTANZE CHE ADESSO CHIACCHIERANO PER LE STRADE…
    E ALLORA NN FATEVI BUTTARE FUMO NEGLI OCCHI, NN FATEVI USARE, NN FATEVI SCOPARE COME DELLE PUTTANE SCEME E SENZA CERVELLO… MA CERCATE LA VERITA’…
    E SE QUALCUNO VE LA VUOL FAR INGOIARE PER FORZA SIGNIFICA CHE E’ VENDUTO..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: