Il presidio dei precari dell’Ispra e le prossime iniziative

Oggi si è tenuto, come previsto, il presidio dei precari dell’Ispra, minacciati dal loro commissario di essere mandati a casa ancor prima dell’approvazione dell’emerdamento (art. 37 bis del DDL 1441 quater, attualmente in discussione al Senato).

Intanto il presidio davanti all’Istituto Superiore di Sanità è stato rinviato a domani, venerdì 7 novembre, alla stessa ora. Nel contempo sfileranno studenti medi e universitari nel centro di Roma.

Domenica si svolgerà una seconda giornata di incontro tra ricercatori e studenti delle elementari, in difesa della Sapienza.

Di seguito l’ANSA sul presidio di oggi:

AMBIENTE:PROTESTA PRECARI ISPRA,RISCHIO STOP ENTE DA GENNAIO

(ANSA) – ROMA, 6 NOV – Protesta oggi a Roma di un centinaio di precari dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra), il cui contratto scade a dicembre, insieme a colleghi dell’Istituto per lo Sviluppo della formazione professionale dei lavoratori (Isfol) e dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). Secondo i manifestanti ”l’Ispra rischia di bloccare la sua attivita’ da gennaio del 2009, visto che i precari sono quasi la meta’, cioe’ circa 700 (meta’ a tempo determinato e meta’ con contratti atipici), mentre i lavoratori a tempo indeterminato circa 900”. I lavoratori adesso sono davanti alla sede del ministero dell’Economia, in via XX Settembre, e chiedono un incontro con qualche rappresentante. ”Manifestiamo contro l’articolo 37 bis del ddl 1141 quater – spiega la portavoce dei precari dell’Ispra – in discussione al Senato, che prevede il blocco della stabilizzazione del personale del pubblico impiego”. Ad oggi poi ”a 150 lavoratori con contratto a tempo determinato – spiega la portavoce – inseriti nella graduatoria di stabilizzazione contenuta nella Finanziaria 2007, e’ stato comunicato l’annullamento della graduatoria”. (ANSA). Y62-BR
06/11/2008 15:35

Annunci

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: