Polizia? E blocco fu.

Alla Sapienza, la notizia del giorno è che Berlusconi ha chiesto l’intervento della polizia contro la protesta all’università e nella scuola. Molti paragonano le manifestazioni di questi giorni al ’68, ma Berlusconi sembra l’unico che ha davvero nostalgia degli anni ’70 e dei loro manganelli. Da parte dei rettori, solo quello dell’Aquila ha già posto il suo veto all’intervendo dei celerini. Comunque, se il governo voleva mettere paura, il tentativo è fallito. Oggi, infatti, gli studenti della Sapienza hanno attuato il blocco delle facoltà che il Senato Accademico di ieri aveva decretato per la sola giornata di venerdì: sono state letteralmente chiuse le facoltà di Fisica, di Lettere, di Scienze Politiche, regalando una giornata di sciopero a chi il diritto di scioperare non ce l’ha (come i molti precari) o non lo vuole usare (come i docenti). Ma l’università non è stata deserta, anzi. In centinaia hanno partecipato all’ennesima assemblea di ateneo all’aperto, mancando aule abbastanza grandi. L’assemblea ha deciso che domani giovedì 23 alle 17 anche gli studenti universitari della Sapienza parteciperanno al sit-in nazionale delle scuole davanti al Senato contro la legge Gelmini.

Ma le proteste dilagano in tutta italia: all’università di Roma 3, un corteo di mille studenti ha collegato le facoltà e ottenuto la solidarietà del rettore Fabiani; a Milano una nuova manifestazione degli studenti ha paralizzato la città; studenti, dottorandi e ricercatori dell’università Orientale di Napoli stanno occupando le facoltà e bloccando la didattica. E chissà quante ce ne siamo scordate. Segnalatecele voi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: