Assemblea generale alla Sapienza

Ormai ogni giorno, la Sapienza viene attraversata da un corteo di centinaia di studenti incazzati, che girano per le facoltà per bloccare le lezioni tenute dai “crumiri” che, sul Titanic, ancora suonano e ballano. La protesta aggrega via via consensi, anche se solo tra gli studenti: pochi i docenti e i precari (ma non erano tutti contro Berlusconi?) disposti ad inceppare il meccanismo. Il direttore dell’orchestra navale, il rettore Guarini, si è ormai schierato con il governo, tanto da rimangiarsi persino la promessa di una sospensione dell’anno accademico per convocare un’assemblea di ateneo. Ma ormai non c’è più bisogno di lui: giovedì, l’assemblea di ateneo si svolgerà lo stesso, e pazienza se non sarà nell’Aula Magna. L’appuntamento per tutti, dai docenti ai precari, è per giovedì 16 ottobre alle 12 nell’aula 1 della facoltà di Lettere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: