Fatto uno sciopero, ne arriva un altro

Dopo lo sciopero/manifestazione di lunedì indetto dai sindacati confederali (per università e ricerca) arriva lo sciopero generale (e generalizzato) di tutti i settori pubblici e privati contro la finanziaria. Un’occasione anche per chiedere che la Finanziaria dia risposte su ricerca e università, su stabilizzazioni e concorsi, su finanziamenti ordinari e straordinari.

Lo sciopero è previsto per il prossimo 9 novembre ed è promosso da tutte le sigle del sindacalismo di base (Cobas, Usi-Ait, RbB/Cub, SdL, Unicobas), da collettivi e centri sociali di tutta Italia.

| Metti un piede nel futuro | Cub | Studenti e precari Napoli Mayday | globalproject | l’assemblea romana del 7/10 | unicobas | Cobas | reti e collettivi studenteschi | Neanche un secondo di lavoro senza sicurezza |

Annunci

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: