36 mesi rinnovabili

Quella assurdità contenuta nel “protocollo sul welfare” secondo cui il contratto a tempo determinato può essere prolungato oltre i 36 mesi di legge se accompagnati da un sindacalista è stata “cambiata” nel consiglio dei ministri di venerdì (suscitando le ire di Montezemolo e della Cisl!). Secondo la nuova versione il sindacalista deve essere membro di una organizzazione “maggiormente rappresentativa”, e il contratto può essere rinnovato in quel bizzarro modo, ma una volta sola. Grazie a queste innovazioni Mussi ha votato a favore (ma “con riserva”).

«Quando tu avrai acquistato uno schiavo ebreo, egli ti servirà per sei anni e nel settimo potrà andarsene libero, senza riscatto. Se è entrato solo, uscirà solo; se era coniugato, sua moglie se ne andrà con lui. Se il suo padrone gli ha dato moglie e questa gli ha partorito figli o figlie, la donna e i suoi figli saranno proprietà del padrone ed egli se ne andrà solo.» (Esodo 21;2-4)

Annunci

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: