Problemi di stabilizzazione

Problema numero 1: secondo la Funzione Pubblica, chi al 29 settembre 2006 non aveva già svolto 3 anni di lavoro a tempo determinato in un ente pubblico e non avrebbe acquisito i 3 anni con un contratto firmato prima del 29 settembre 2006, non ha diritto alla stabilizzazione.

Problema numero 2: la bozza di finanziaria che circola prevede – nel pubblico impiego – soltanto l’impiego a tempo indeterminato e il divieto di altri contratti (con significative eccezioni). Il risultato – allo stato attuale – sarebbe mandare a casa tutti i precari del pubblico impiego (tra cui quelli della ricerca) alla prossima scadenza di contratto, esclusa la minoranza che rientra negli “stabilizzandi”. Co.co.co., partite IVA, tempi determinati non abbastanza anziani: tutti non rinnovati, per legge. Questo si legge nella “nuova” norma proposta:

In nessun caso è ammesso il rinnovo del contratto o l’utilizzo del medesimo lavoratore con altra tipologia contrattuale.

Inoltre nella relazione tecnica alla finanziaria si ipotizza che gli enti pubblici possano usare, per contratti flessibili, il 15% delle risorse spese nel 2003 (quest’anno era il 40%). La differenza (il risparmio) sta nell’eliminazione del precariato: attraverso l’espulsione dei precari dagli enti pubblici.

Annunci

Una Risposta to “Problemi di stabilizzazione”

  1. Mizar Says:

    I precari sconosciuti delle forze armate…. visitate il seguente sito:

    http://precaridelleffaa.blogspot.com/

    Un gemellaggio con noi per aumentare la nostra forza.

    Saluti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: