Precari senza fondo

I precari della pubblica amministrazione (inclusi enti di ricerca e atenei) con un contratto a tempo determinato, alcuni dei quali in attesa di stabilizzazione, sono considerati quasi dei “non precari”. Godono infatti di (quasi) tutti i diritti dei dipendenti di ruolo: ferie, malattie, tredicesima, contributi, tfr… Eppure qualcuno di loro ha provato a chiedere un mutuo, oppure un prestito agevolato all’Inpdap (l’Inps del pubblico impiego) e gli è stato negato. Per chiedere un mutuo l’Inpdap chiede 3 anni di contratto a tempo indeterminato. Ma chi paga queste “agevolazioni”? Con quali soldi si forma il “fondo credito” che serve ad avere rate di mutuo più basse rispetto al mercato bancario? Con i soldi di tutti: anche dei precari con contratto a tempo determinato, che a quei fondi non possono accedere.

Sull’argomento si può leggere un articoletto dall’ultimo numero del Foglietto di Usi/RdB ricerca:

La ritenuta in busta paga è la stessa, ed è pari allo 0,35% degli emolumenti, ma le prestazioni sono diverse. E’ questo l’incredibile trattamento che l’Inpdap riserva a quanti alimentano il Fondo Credito. Mentre il personale di ruolo può
accedere al “piccolo prestito”, a quelli “pluriennali” e ai “mutui” per acquisto casa, quello non di ruolo si deve accontentare solo del primo. Si tratta di una grave discriminazione caratterizzata da una palese disparità di trattamento che ha indotto Usi/RdB a scrivere al presidente dell’ente previdenziale. Delle due l’una: o si riduce drasticamente l’ammontare della ritenuta del personale non di ruolo oppure si estendono tutte le prestazioni anche ai lavoratori precari.

Annunci

Una Risposta to “Precari senza fondo”

  1. consolidamento debiti Says:

    mi sembra davvero un paese assurdo il nostro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: