Centro Fermi: il bando per la stabilizzazione

Anche il Museo Storico della fisica e centro studi e ricerche “Enrico Fermi” (Centro Fermi) ha avviato, il 6 luglio scorso, il bando per la stabilizzazione. La scadenza era il 20 luglio 2007.

Nel bando si legge:

[…] saranno predisposte […] distinte graduatorie per ognuno dei profili professionali nei quali inquadrare il personale stesso, sulla base dei seguenti criteri di priorità:
– per i profili professionali del personale ricercatore e tecnologo:
1) rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato costituito in esito alla partecipazione a procedura selettiva – di natura concorsuale – di livello nazionale;
2) anzianità di servizio con contratti di lavoro subordinato a tempo determinato presso il Museo Storico della Fisica e Centro Studi e Ricerche “Enrico Fermi”;
3) anzianità anagrafica;
– per tutti gli altri profili:
1) anzianità di servizio con contratti di lavoro subordinato a tempo determinato presso Museo Storico della Fisica e Centro Studi e Ricerche “Enrico Fermi”;
2) anzianità anagrafica.

Annunci

Una Risposta to “Centro Fermi: il bando per la stabilizzazione”

  1. Stabilizzazione negli enti di ricerca: ricapitolando « Says:

    […] alfabetico): APAT, ASI, CNR, ENEA, ENSE, ICRAM, INAF, INEA, INFN, INGV, ISAE, ISFOL, ISPESL, ISTAT, Centro Fermi, OGS e […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: