19 luglio: Presidio dei senza voto

La trattativa tra sindacati e ARAN per le nuove procedure di elezione delle RSU (Rappresentanze sindacali unitarie) che si terrà nel prossimo autunno continua. L’apartheid per cui chi non ha un contratto a tempo indeterminato non può né votare né essere votato è tuttora vigente. Il 19 luglio “in occasione dell’apertura della trattativa all’Aran, le RdB-CUB, che al tavolo rivendicheranno con forza il diritto di voto e di candidatura per tutti i precari della P.A., promuovono un presidio dei lavoratori sotto la sede dell’Aran, che si svolgerà giovedì 19 luglio partire dalle ore 10.30, ed invitano tutti i precari a partecipare a questa mobilitazione per non essere più trattati come lavoratori di serie B”.

Annunci

Una Risposta to “19 luglio: Presidio dei senza voto”

  1. Presidio all’ARAN: com’è andata « Says:

    […] all’ARAN: com’è andata Oggi, come previsto, si è tenuto un presidio davanti all’ARAN organizzato da Rdb/Cub del Pubblico impiego, per […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: