Precari con distacco

Il decreto legislativo 368 del 2001, quello che regola i contratti a tempo determinato in Italia (in applicazione di una direttiva europea del 1999) sostiene, nell’art. 5, che se un contratto si prolunga per più di 3 anni si intende trasformato a tempo indeterminato. Nonostante per quanto concerne il Pubblico impiego vi sia una diatriba giurisprundenziale sull’argomento, per precauzione, molti (quasi tutti) gli enti pubblici (tra questi anche gli enti di ricerca) hanno adottato la tecnica dello “stacco” o “distacco” o “interruzione”. Dopo 3 anni di contratto (o comunque dopo il primo rinnovo) si fa una pausa di almeno 20 giorni (questo prevede la legge) e poi si ricomincia, di nuovo a tempo determinato, come nuovi: precari con distacco.

Secondo la direttiva del 30 aprile della Funzione Pubblica, ancora in attesa di essere registrata alla Corte dei conti e pubblicata in gazzetta ufficiale, i contratti degli “stabilizzandi” dovranno essere prorogati ex lege. Nonostante ciò quasi nessuno fra gli enti di ricerca ha smesso di praticare il distacco.

L’amministrazione dell’Icram ad esempio ha chiesto lumi al ministero, ottenendo questa (ovvia) risposta:

“… Tali disposizioni prevedono la proroga ex lege dei contratti a tempo determinato del personale che sarà stabilizzato fino alla stipula del nuovo contratto a tempo determinato. Ciò comporta che si intendono prorogati ex lege i contratti di tutti quei dipendenti che saranno stabilizzati….”

Dalle amministrazioni degli enti di ricerca si sta mostrando una forte resistenza ad applicare la stabilizzazione ai propri precari. I precari ancora una volta dovranno resistere alla resistenza dei loro dirigenti amministrativi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: