Precari: caccia al tesoretto

Dal manifesto di oggi (12 maggio 2007):

I ricercatori
Precari: caccia al «tesoretto»
Oltre mille ricercatori precari hanno animato ieri una interessante manifestazione davanti al ministero dell’Economia, a Roma. Vari gli istituti di provenienza: Cra, Cnr, Icram, Istat, Iss, Inea, Enea, Isfol, Apat; i tre atenei
romani, oltre a quelli di Torino, Milano, Ferrara, Siena, Pisa, Perugia, Bologna e Napoli. Una delegazione ha incontrato il capo di gabinetto De Ioanna ma – fanno sapere – le risposte sono state insoddisfacenti: «Si è rimandato di un altro anno, alla prossima finanziaria, mentre questo governo è già in carica da un anno e neppure un precario è stato assunto». Si è svolta anche una «caccia al tesoretto»: 5 squadre si sono destreggiate tra misteri e indizi, passando per due enti di ricerca (Apat e Inea), un’agenzia interinale e il liceo Tasso, ieri in assemblea. La caccia è stata vinta dai precari dell’Istituto nazionale astrofisica (Inaf): gli «Inaffidabili». Solidarietà dai sindacati confederali e di base. Info
al sito: precaridellaricerca.wordpress.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: