Stabilizziamoci così, senza pudor

La bozza di linee guida preparata la scorsa settimana da Nicolais e i suoi boys presenta parecchi problemi (anche la Cgil ne ha individuati un bel po’). Primo fra tutti: ma quanti precari ci si stabilizzano?

Un problema cruciale è – come già scritto – la mancata applicazione del comma 519, il comma dei commi, alle università e ai suoi precari.

Per far capire al governo che non sta facendo sostanzialmente nulla per i precari delle università italiane è partita dalla Rete Nazionale dei Ricercatori Precari la campagna per le stabilizzazioni. Se sei o sei stato ricercatore in qualche modo in una o più università italiana negli ultimi  anni, utilizza l’apposita pagina, compila il modulo e vai!

Compila il modulo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: