La mole di precari dell’università di Torino

Il primo marzo all’università di Torino si è tenuta un’assemblea di tutti i precari dell’ateneo, organizzata dalla Flc Cgil.

L’ordine del giorno dice una cosa semplice: ci siamo anche noi. Nonostante le rassicurazioni, infatti, ricercatori e amministrativi delle università sono esclusi da qualsiasi “stabilizzazione” prevista dalla Finanziaria. A Torino sarebbero 840 i co.co.co., 300 i tempi determinati e altri 400 tra assegnisti e borsisti vari.

L’ordine del giorno approvato dall’assemblea.

La Stampa: “Precari dimenticati” 

Repubblica: “Torino. Precari in rivolta”.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: