E gira tutto intorno all’istanza, mentre si danza

Ancora il comma 519! Domina le discussioni nei corridoi, al bar, nelle assemblee.

In tutto il pubblico impiego è un fibrillare di telefoni, email, chiacchere, chiacchere, chiacchere.

“Tu l’hai presentata l’istanza?”

“Ma il sindacato che dice?”

Sono ancora pochi gli enti che si sono attivati: il comune di Roma, la provincia di Milano, la regione Toscana, il Ministero dei beni culturali…

E tutti gli altri? Aspettano, e intanto – per non sapere né leggere né scrivere – presentano l’istanza.

Sul forum del ministero della Funzione Pubblica non si parla d’altro.

Negli enti di ricerca l’istanza è addirittura doppiamente importante, visto che subito dopo il comma 519 c’è il 520, specifico proprio per gli enti pubblici di ricerca.

Ebbene al CNR le istanze sono state talmente tante che il direttore generale ha diramato una circolare interna, chiedendo ai dipendenti di aspettare e di non sommergere le stanze dell’amministrazione di istanze. Questo subito dopo un’assemblea dei precari del Cnr organizzata dalla Flc Cgil e dopo una riunione tra presidenti degli enti di ricerca e governo.

Leggi la circolare inviata dal direttore generale del Cnr.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: